Post shock segretario Pd del pisano contro Iv, i Dem condannano

Afe

Roma, 26 feb. (askanews) - Fa discutere e crea polemiche il post del segretario Pd di Casciana Terme Lari (Pisa) Samuele Agostini contro Italia Viva.

Il primo cittadino, su Facebook, ha scritto: "Poi, oh, se prendessi il virus e m'accorgo che sono spacciato, un minuto prima di morì prendo la tessera di Italia Viva. Sempre meglio che muoia un renziano che uno di sinistra. P.S.: non ho espresso un auspicio, spero resti una eventualità remota. E di campare almeno altri 60 anni dopo la scomparsa di Italia Viva".

Un post che il Nazareno condanna, con una dichiarazione del responsabile organizzazione del Pd Stefano Vaccari. "Condanniamo con forza - dice - quanto detto dal segretario Pd di Casciana Terme Lari, Samuele Agostini, che in un post su facebook ha rivolto nei confronti di Italia Viva parole infamanti e offensive. Nella comunità democratica non troverà mai spazio l'odio e l'insulto contro i quali ci battiamo e ci batteremo senza guardare in faccia a nessuno".