“Postbiotici: riduzione infezioni anche nei nati prematuri”

featured 1378882
featured 1378882

Milano, 11 giu. (askanews) – I postbiotici sintomo dimostrati efficaci anche per ridurre le infezioni nei neonati prematuri, che sono per definizione più fragili rispetto a quelli latina termine. Lo ha spiegato ad askanews il professor Fabio Mosca, presidente della Società italiana di neonatologia, nonché docente all’Università degli Studi di Milano e direttore dell’Unità di neonatologia della Clinica Mangiagalli del Policlinico milanese. Per i possibili sviluppi in campo di alimentazione funzionale, il medico indica anche la possibilità di usare i postbiotici come integratori per le donne in gravidanza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli