Poste Italiane: “Attacco hacker al sito? No, solo manutenzione” e il web si riempie di sfottò divertentissimi

Gli ultimi giorni di maggio sono stati contraddistinti dalla minaccia di un attacco hacker russo ai danni dei siti istituzionali e dei servizi italiani. Non è la prima volta che gruppi di informatici russi si organizzano per prendere di mira siti governativi stranieri, ma stavolta la realtà ha superato la fantasia. Il sito internet di PosteItaliane ha smesso di funzionare, tutti hanno puntato il dito contro gli hacker russi che già avevano intimato l’attacco… ma di lì a poco è arrivata la comunicazione del servizio postale: “Nessun hackeraggio, il sito è in manutenzione”. Sul web sono scoppiate le prese in giro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli