A Poste l''Oscar Bilancio' per categoria grandi imprese ftse mib

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Poste Italiane si è aggiudicata l“Oscar di Bilancio 2020”, il premio dedicato alle aziende più virtuose per qualità e trasparenza della comunicazione finanziaria e per la cura dei rapporti con gli stakeholder, nella categoria “Grandi imprese Ftse Mib. L’Oscar di Bilancio è organizzato dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana (Ferpi) con Borsa Italiana e Università Bocconi e premia l’eccellenza nella comunicazione finanziaria, rappresentando un punto di riferimento per le comunità professionali del settore economico-finanziario e della comunicazione in Italia.

Poste Italiane, si legge nella motivazione della Giuria, si è distinta all’interno della categoria “Grandi imprese Ftse mib” "per aver presentato un Bilancio Integrato che ha raggiunto quest’anno un eccellente grado di maturità in termini di disclosure, qualità dell’informazione e chiarezza espositiva.".

“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento - ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante – che riflette il nostro impegno nel promuovere il miglioramento continuo dell’attività di reporting per garantire un’informativa chiara e completa, in linea con i principi di integrità e trasparenza alla base dell’identità del Gruppo".

"Il successo ottenuto oggi – ha aggiunto Del Fante - è frutto del percorso pluriennale di Poste Italiane basato sulla condivisione con i propri stakeholder dell’evoluzione delle attività svolte a supporto della creazione di valore per crescere responsabilmente insieme e affrontare nuove sfide di sviluppo sostenibile”.