Posteggi per mamme etero e residenti: scoppia il caso a Pontida

Fabrizio Arnhold
M5S: parcheggio rosa a Pontida, agghiacciante apartheid leghista

Posteggi solo per mamme italiane ed eterosessuali”. Diventa un caso la scelta del sindaco di Pontida. Il Comune in provincia di Bergamo, roccaforte della Lega e sede storica del raduno lumbard, approva un regolamento che riserva un posto auto per le future mamme. Ma a certe condizioni: devono essere italiane e non lesbiche. Il sindaco leghista, Luigi Carozzi, dopo le polemiche, ci ripensa e cambia: “Sistemerò il regolamento”.

Ieri sera su Twitter #Pontida era diventato il secondo hashtag più digitato sul social. La polemica per le strisce rosa “discriminanti” ha montato a suon di cinguettii, creando non poco imbarazzo anche al segretario Matteo Salvini:Quando si fanno i parcheggi per le mamme – ha detto il leader leghista si fanno per tutte le mamme, punto”. E a capo perché il primo cittadino di Pontida ha ricevuto il messaggio e ha deciso di fare retromarcia: “Ho deciso io – ha precisato Luigi Carozzi -. C’è stato un errore, un’incomprensione, sistemerò il regolamento”.

La versione originale del documento elenca i requisiti per ottenere il pass. Il primo è essere donna, “un individuo umano con sesso femminile risultante dai registri anagrafici di Pontida”. Bisogna appartenere a “una famiglia composta dall’unione di un uomo e una donna a fini procreativi”. Detto in altre parole, le mamme lesbiche non avrebbero diritto al pass. “Torino e Pontida distano 182 chilometri sulla cartina ma mille anni luce sui diritti civili”, ha commentato indignata Chiara Appendino.

Coro di critiche anche dalle associazioni Lgbt e dai partiti di sinistra. Il ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina definisce il testo “vergognoso”, chiedendone il ritiro immediato. La prima versione del documento prevedeva, tra i requisiti per ottenere il pass, l’appartenenza a “un nucleo familiare naturale” e l’essere “cittadina italiana” o di “un Paese membro dell’Ue”.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità