Potrebbe avvenire l’8 aprile il primo volo di Ingenuity su Marte

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 24 mar. (askanews) - Potrebbe essere l'8 aprile 2021 il giorno del primo volo dell'elicottero Ingenuity nell'atmosfera di Marte. Lo ha reso noto Bob Balaram, ingegnere capo di Ingenuity, nel corso della conferenza stampa della Nasa durante la quale sono stati spiegati i dettagli di quello che sarà il primo volo pilotato nella storia di un velivolo terrestre nel cielo di un altro pianeta, dove la densità è meno dell'1% di quella dell'atmosfera terrestre.

Una vera e propria impresa, al pari del primo volo della storia del Flyer 1 dei fratelli Wright, il 17 dicembre 1903, a Kitty Hawk, in North Carolina (Usa). Tant'è vero che la Nasa ha fatto sapere che un piccolo pezzo di tessuto proveniente proprio dall'aereo originale dei fratelli Wright è stato "inglobato" su Ingenuity e volerà con lui su Marte.

Il primo volo dell'elicottero dovrebbe essere molto semplice, dopo aver effettuato dei test di movimento delle eliche controrotanti: dopo il decollo verticale, Ingenuity salirà fino a circa 3 metri di quota, resterà in volo a punto fisso per 30 secondi, quindi ruoterà su se stesso prima di appoggiarsi nuovamente sul suolo marziano. Riceverà i comandi dalla Terra poche ore prima, ma analizzerà da solo la sua posizione rispetto al suolo durante il volo, scattando 30 foto al secondo.

Per adesso, però, il piccolo drone è ancora ripiegato e ancorato sotto il rover Perseverance, atterrato sul pianeta rosso a febbraio.

Perseverance si sta portando lentamente nel punto esatto scelto dai tecnici della Nasa per il test di volo, dopodiché appronterà l'elicottero mettendolo nella posizione corretta prima di lasciarlo "cadere" a terra, sotto la sua pancia; poi sfilerà via, lasciandolo libero di decollare dopo circa 24 ore, il tempo necessario per accumulare energia tramite i pannelli solari.

Il rover verrà quindi posizionato in un punto d'osservazione a circa 5 metri di distanza per riprendere il volo di Ingenuity con le sue telecamere. Sono previsti fino a 5 voli di difficoltà graduale, distribuiti nell'arco di un mese.