Povertà, Inps: al via dal 1 dicembre il Rei, fino a 485 euro mese

Vis

Roma, 23 nov. (askanews) - Partirà dal primo dicembre il reddito di inclusione (Rei), la misura concessa ai nuclei familiari in condizioni di povertà. E' quanto si legge in una circolare dell'Inps, spiegando che si tratta di "un beneficio economico e di una componente di servizi alla persona, identificata nel progetto personalizzato, a seguito di una valutazione multidimensionale del bisogno del nucleo familiare o, nelle ipotesi in cui la situazione di povertà è esclusivamente connessa alla situazione lavorativa, dal patto di servizio, ovvero dal programma di ricerca intensiva di occupazione".

Il beneficio è pari a 5.824,80 euro l'anno, quindi 485,40 euro al mese. Possono accedere al Rei le famiglie con "un componente di età minore di anni 18; una persona con disabilità e di almeno un suo genitore, ovvero di un suo tutore; una donna in stato di gravidanza accertata; almeno un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni, che si trovi in stato di disoccupazione per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità