Povia, il nuovo brano è sovranista?

poviacanzone

Povia, già finito al centro di numerose bufere per alcune delle sue posizioni sociali e politiche, questa volta ha annunciato via social di aver scritto una nuova canzone dal titolo “Torneremo Italia” e che avrebbe a che vedere col sovranismo.

Povia: Torneremo Italia

“Ridaremo all’Italia la sovranità, ridaremo alla gente la dignità”, ha detto Giuseppe Povia che ha dedicato il suo ultimo brano, Torneremo Italia, alla sovranità dell’Italia. Come sempre Povia ha diffusamente spiegato anche quale sarebbe il suo pensiero a proposito del sovranismo in Italia, e di come secondo l’euro – da quando è stato introdotto – avrebbe provocato soltanto debiti. “L’Italia non si comporta da Repubblica, che vuol dire “cosa del popolo”. Somiglia a quella parola che a qualcuno non piace. E cioè quella sovranità che appartiene al popolo, com’è scritto nella Costituzione”, ha detto il musicista.

Come sempre sui social non sono mancate anche le polemiche, e c’è chi come sempre ha chiesto a Povia di concentrarsi su temi che siano più vicini al suo campo d’interesse e capacità (come la musica). In passato più volte il cantante è finito nell’occhio del ciclone per le sue dichiarazioni su politica e attualità. In particolare la canzone Luca era gay gli ha chiuso sicuramente alcune delle porte verso il grande pubblico, e in più di un caso il cantante è stato accusato di omofobia e di complottiamo per i suoi messaggi via social. Di recente Povia aveva fatto anche una clamorosa gaffe nel salotto tv di Caterina Balivo.