Pozzetto: "Mi aspettavo un David di Donatello"

·1 minuto per la lettura

"Lasciami dire che ero al David di Donatello e aspettavo un premio che non mi hanno dato... Ah no, il portafoglio mi è rimasto". Renato Pozzetto, intervistato da Francesca Fialdini a Da Noi…a Ruota Libera su Rai1, si toglie un sassolino dalla scarpa. L'attore, dopo aver ringraziato il regista Pupi Avati per averlo voluto nel film “Lei mi parla ancora” conclude: "Leggendo il copione mi sono emozionato, il film era abbastanza tosto in alcuni momenti ma mi sono detto che sarei stato capace di recitare quel ruolo e così è stato". (Immagini da raiplay.it).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli