Praga rivela di aver smantellato rete di spionaggio russa

Sim

Roma, 21 ott. (askanews) - Praga ha rivelato oggi di aver smantellato una rete di spionaggio russa che operava nella Repubblica Ceca.

"La rete è stata completamente smantellata e decimata grazie all'eccellente lavoro del National Organized Crime Center - ha detto oggi ai deputati il capo del servizio di intelligence BIS, Michal Koudelka, citato dall'agenzia di stampa CTK - le indagini proseguono. Dal territorio della Repubblica Ceca, abbiamo impedito queste attività, che rientravano in un'altra catena che i russi usavano e che si preparavano ad usare in altri paesi europei".

Secondo Koudelka, la rete "era stata creata da persone legate ai servizi di intelligence russi ed era finanziata dalla Russia e dall'ambasciata russa" a Praga.