Praga, a settembre Orchestra Rai al festival dedicato a Dvorak

Gus

Roma, 28 ago. (askanews) - L'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai italiana inaugurerà l'8 settembre a Praga il prestigioso Festival internazionale musicale dedicato al compositore ceco Antonin Dvorak.

A dirigerla sarà il tedesco Christoph Eschenbach, bacchetta fra le più illustri del panorama internazionale, per un programma che prevede la Sinfonia n. 8 in sol maggiore e il Concerto per violoncello in Si minore, di Antonin Dvorak, come ha appena annunciato dal direttore del Festival, Jan Simon. Il solista sarà il talentuoso violoncellista austriaco di origini persiane Kian Soltani.

Molto elevato l'interesse per l'evento, che non mancherà di richiamare il classico pubblico delle grandi occasioni. A dare il benvenuto all'Orchestra della Rai anche l'ambasciatore d'Italia, Francesco Saverio Nisio, che ha già confermato la partecipazione alla serata.

Il concerto si svolgerà al Rudolfinum, lo storico auditorium situato sulla riva destra della Moldava e costruito nella seconda metà del dell'Ottocento in onore del principe Rodolfo d'Asburgo-Lorena.

Il Dvorakova Praha, questo il nome ufficiale della manifestazione, giunge quest'anno alla 12esima edizione e durerà sino al 23 settembre. Lo scopo della rassegna è proprio quella di celebrare l'opera e la figura del grande compositore boemo. Il festival inizia ogni anno l'8 settembre, giorno della nascita di Dvorak, avvenuta nel 1841.

Fra gli altri principali appuntamenti del programma anche l'Orchestra filarmonica israeliana diretta il 15 settembre da Zubin Mehta.