I precari sono pi esposti a molestie sessuali nel posto di lavoro

Red/Gtu

Roma, 12 giu. (askanews) - I precari, uomini e donne, sono pi esposti alle molestie sessuali sul posto di lavoro, lo rivela una ricerca internazionale, coordinata dal Dipartimento di psicologia dell'Universit La Sapienza di Roma.

Lo studio stato appena pubblicato sulla rivista Plos One, ed stato condotto da un team di studiosi internazionali, tra cui Antonio Chirumbolo e Claudio Barbaranelli del Dipartimento di Psicologia della Sapienza. La ricerca ha stimato le associazioni tra lavoro precario e attenzioni sessuali indesiderate e molestie sessuali analizzando un campione di 63.966 lavoratori dipendenti, rappresentativo della popolazione attiva europea di 33 Paesi.

L'indagine ha tenuto conto di alcune importanti variabili socio-demografiche: et, istruzione, tipo di famiglia, durata del lavoro, orario di lavoro settimanale, posizione professionale, settore di lavoro, dimensioni dell'azienda, rapporto di genere sul posto di lavoro. I risultati hanno evidenziato che le persone con un impiego precario potrebbero essere pi frequentemente soggetti a sperimentare sul posto di lavoro comportamenti sessuali indesiderati e molestie sessuali rispetto ai loro colleghi impiegati in contesti non precari. (Segue)