Precipita da una cascata di ghiaccio, morto alpinista italiano

webinfo@adnkronos.com

Un alpinista italiano è morto ieri a Poschiavo, nel cantone svizzero dei Grigioni, precipitando da una cascata di ghiaccio. Il 47enne si trovava in zona Lareit, in località Cavaglia, in compagnia di quattro persone, precisa oggi in una nota la polizia cantonale. 

Le forze dell'ordine hanno ricevuto attorno alle 13.30 la notizia dell'incidente. Dopo aver scalato la cascata, il quintetto stava scendendo a valle, quando l'uomo è caduto nel vuoto. 

La vittima è precipitata per una ventina di metri, ha urtato un lastrone di neve ed è ruzzolata per altri cinquanta metri lungo il pendio. A seguito delle gravi ferite riportate, l'alpinista è deceduto sul posto. Un'inchiesta è già stata avviata per stabilire le circostanze del dramma.