Precipita dal tetto di un palazzo di 5 piani e finisce su un’ambulanza

precipita palazzo

Minacciava di suicidarsi buttandosi dal tetto di un palazzo di 5 piani a Bologna: improvvisamente, però precipita al di sotto dopo aver perso l’equilibrio. Infatti, l’uomo stava camminando avanti e indietro sulla sommità della struttura, fino a quanto, per cause in fase di accertamento, sarebbe caduto. Sotto di lui, fortunatamente si trovava un’ambulanza che ha attutito la sua caduta.

Bologna, precipita da un palazzo

Paura a Bologna, dove un uomo è precipitato dal tetto di un palazzo di 5 piani finendo su un’ambulanza: l’episodio risale all’ottobre 2019. Mentre minacciava di suicidarsi camminando avanti e indietro sul tetto, infatti, avrebbe all’improvviso perso l’equilibrio cadendo nel vuoto. L’ambulanza si trovava da alcune ore al di sotto nel tentativo di dissuadere l’uomo dai suoi intenti. Tuttavia, cadendo sul mezzo, l’uomo si è salvato la vita. I medici lo hanno comunque trasferito all’ospedale Maggiore per effettuare gli opportuni controlli.

Erano le 15:30 quando l’uomo ha minacciato di buttarsi nel vuoto facendo un volo di almeno 5 piani, in uno stabile di via Ferrarese. Sul posto si erano quindi precipitate alcune ambulanze, le volanti dei carabinieri e si prevedeva anche l’intervento dell’elicottero. Tutto agitato, mentre camminava avanti e indietro, l’uomo avrebbe perso l’equilibrio. Caduto per 5 piani e finito su una delle ambulanze giunte sul posto avrebbe infranto il vetro anteriore. Il papà di famiglia, di 35 anni, era in gravi condizioni ma era riuscito a salvarsi la vita.