Precipitata dal balcone a Sassari: morta una 25enne

precipita dal balcone

Tragedia venerdì 27 dicembre: una 25enne è precipitata dal balcone della sua abitazione a Sassari mentre stava stendendo il bucato. La donna è caduta per una decina di metri impattando violentemente con il terreno e battendo in maniera forte la testa. Inutile ogni tentativo di salvataggio da parte dei soccorritori del 118. Stando alle prime informazioni la vittima sarebbe una giovane di origini slave che risponde al nome di Jaclina Milanovic.

Precipitata dal balcone

Tragico incidente domestico a Sassari, dove una 25enne è caduta nel vuoto mentre si trovava sul balcone per stendere la biancheria appena lavata. Il dramma nella mattinata di venerdì 27 settembre. Stando a quanto ricostruito la giovane si trovava nella sua abitazione insieme al figlioletto di tre anni quando avrebbe fatto un movimento azzardato per sporgersi e raggiungere i fili per il bucato. La caduta è stata violenta e fatale per la donna: i sanitari si sono dovuti arrendere al decesso sul colpo e non hanno potuto fare altro che constatare la morte.

Inutili i soccorsi

A seguito dell’allarme, sul posto sono intervenuti un’ambulanza e un’automedica del 118 che nulla hanno però potuto per salvarla. I rilievi sono stati affidati alla Polizia municipale e ai carabinieri a cui spetterà fare luce sull’accaduto e confermare la prima ipotesi di una caduta accidentale. Al momento, infatti, sono al vaglio diverse ipotesi. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti che hanno visto il corpo precipitare nel vuoto. La sorella della vittima ha assistito alla scena dalla sua auto, parcheggiata in strada.