Prefetto Milano requisisce mascherine e le assegna ai sanitari

Red/Alp

Milano, 13 mar. (askanews) - Il prefetto di Milano, Renato Saccone, su disposizione del capo del Dipartimento della protezione civile, ha adottato due provvedimenti di requisizione di dispositivi di protezione individuale, allo scopo di destinarli rispettivamente agli operatori sanitari della Lombardia e al Servizio di protezione civile della regione Lombardia. Lo ha annunciato la stessa Prefettura, spiegando che sono state requisite 420 mascherine chirurgiche, provenienti dagli Stati Uniti e destinate ad una società con sede legale nella provincia di Milano, e 19.980 mascherine sottoposte a fermo dall'Agenzia delle Dogane Milano 3 in quanto destinate all'esportazione verso il Brasile senza la preventiva autorizzazione del Dipartimento di protezione civile. Il materiale requisito verrà, già nella stessa serata di oggi, consegnato alla regione Lombardia per le finalità indicate dal capo Dipartimento di protezione civile.