Pregliasco: "A Milano vedo in giro troppa gente, tutti al lavoro?"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

La prima giornata di Milano in lockdown contro la nuova ondata di Covid-19? In città "non ho visto francamente una situazione molto diversa" rispetto a ieri. "Sì, ho visto esercizi chiusi, ma la presenza di persone mi sembrava normale", vicina cioè a quella dei giorni scorsi. L'impressione insomma è che ci sia in giro "troppa gente", dice all'Adnkronos Salute Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi del capoluogo lombardo. "Certo, se era tutta gente che andava a lavorare va bene", aggiunge il direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi, auspicando comunque "un opportuno sistema di controlli e verifiche".