Pregliasco: “Necessario obbligo vaccinale contro il Covid e somministrazione terza dose”

·2 minuto per la lettura
covid
covid

Il virologo del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano e membro del Comitato tecnico scientifico della Regione Lombardia, Fabrizio Pregliasco, si è espresso in merito all’obbligo vaccinale e alla somministrazione della terza dose. In particolare, l’esperto ha commentato quanto recentemente dichiarato in conferenza stampa dal premier Mario Draghi.

Covid, Pregliasco su conferenza Draghi: commento favorevole

In occasione della recente conferenza stampa organizzata a Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha ammesso che “si arriverà all’obbligo vaccinale e alla terza dose”. Poco dopo la diffusione di una simile constatazione, il mondo scientifico ha deciso di manifestare la propria opinione e commentare le parole dell’ex governatore della Bce.

Tra i tanti che hanno voluto esprimere la propria posizione in relazione a quanto asserito dal premier Draghi in conferenza stampa, figura anche il virologo Fabrizio Pregliasco. L’esperto, infatti, si è detto favorevole all’ipotesi di procedere con l’introduzione e l’approvazione dell’obbligo vaccinale e con la somministrazione della terza dose di vaccino sintetizzato contro il coronavirus.

Covid, Pregliasco su conferenza Draghi: “Condivido parole su obbligo vaccinale e terza dose”

Intervistato da Adnkronos Salute, Fabrizio Pregliasco ha dichiarato: “La situazione epidemiologica e le caratteristiche del vaccino anti-Covid ci portano a dover immaginare una terza dose e la possibilità dell’obbligo”.

E, a proposito dell’indicazione fornita dal premier, il docente dell’Università Statale di Milano ha aggiunto: “Ci sta, ne sono contento e condivido“.

Inoltre, Fabrizio Pregliasco ha concluso la propria riflessione, precisando: “L’obbligo è necessario perché è una convenienza, un’opportunità, vista l’efficacia dimostrata e la quota bassa di eventi avversi che i vaccini stanno dimostrando. È un’utilità per il Servizio sanitario nazionale, per la riduzione dell’impatto sugli ospedali, per la possibilità di trattare le altre patologie che non sono andate in vacanza e, oltre tutto, per far riprendere l’economia”.

Covid, Pregliasco su conferenza Draghi: lo scetticismo sui vaccini

Infine, il virologo Fabrizio Pregliasco ha posto l’accento sul movimento dei No Vax, asserendo: “Purtroppo atteggiamenti negativi contro i vaccini, incomprensibili, possono portare come risultato alla necessità dell’obbligo per arrivare all’obiettivo che ci interessa, ovvero la convivenza, meno dannosa possibile, con questo virus”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli