Premi: a Roma il 'Prestige per le Arti', riconoscimento anche a scultore Sposato

webinfo@adnkronos.com

C'era anche lo scultore Mario Sposato, uno dei fratelli titolari del Lido degli Scogli, il noto locale di Crotone salito alla ribalta delle cronache per la visita, quest'estate, dell'ex emiro del Qatar Hamad bin Khalifa Al Thani, tra i premiati a Vigna dei Cardinali di Roma dove si è svolto ieri sera il 'Prestige per le Arti', ideato da Sabina Tamara Fattibene, art director del 'Trittico Arte Contemporanea'. Il riconoscimento omaggia i personaggi dello spettacolo, della musica, della letteratura, dell'arte e della moda che si son distinti per meriti professionali, artistici e sociali. A presentare la serata il Mago Heldin, al secolo Egidio Russo e la madrina Camilla Nata, giornalista e inviata di Rai Uno.  

"E' sempre un'emozione ricevere un premio", dichiara lo scultore Sposato all'Adnkronos le cui opere sono create con materiali di riciclo. "La mia arte - continua - si ispira a quello che oggigiorno ritengo sia un messaggio importante da dare al mondo: rispetto per la natura. Le prime opere che ho realizzato le ho fatte con i tappi della Coca Coca. Oggi ci preoccupiamo che ci stiamo autodistruggendo, già 20 anni fa io denunciavo attraverso le mie opere problemi legati all'ambiente". 

Tra gli altri premiati: Dario Ballantini, Claudio Bucci, Lallo Circosta, Claudia Conte, Marco Falaguasta, Morgana, Andrea Perroni, Chiara Sani, Nicola Timpone, l'astrofisico Enrico Flamini e l'avvocato Lucio Barletta.