Premier Cina in visita a Wuhan, epicentro epidemia coronavirus

Dmo

Roma, 27 gen. (askanews) - Il premier cinese Li Keqiang si è recato in visita a Wuhan, città epicentro dell'epidemia del nuovo coronavirus che ha causato 80 morti e oltre 2.700 contagiati.

Li si trova nella città per "indagare" la situazione, "guidare" gli sforzi delle autorità nella gestione della crisi e "incontrare i pazienti e il personale medico sulla linea del fronte" dell'epidemia, ha precisato il governo.

Si tratta della prima visita di un'autorità del governo centrale di Pechino a Wuhan. Nelle immagini ufficiali diffuse dal governo il premier Li appare con indosso una veste blu di plastica, il viso coperto da una mascherina verde chiaro, che fa visita a un paziente ricoverato e incontra i medici.