Premier scozzese: con accordo di Johnson "Brexit molto più dura"

Sim

Roma, 17 ott. (askanews) - Per la premier scozzese Nicola Sturgeon, l'accordo raggiunto da Boris Johnson con Bruxelles comporta "una Brexit molto più dura". In una serie di tweet, Sturgeon ha scritto: "Per quanto riguarda la Scozia, questo accordo ci porterebbe fuori dall'Unione europea, dal mercato unico e dall'unione doganale, il tutto contro la nostra volontà".

A fronte di tale situazione, la premier ha quindi ribadito la propria richiesta di un nuovo referendum per l'indipendenza: "La Brexit ha dimostrato che l'unico modo per la Scozia di poter decidere del proprio futuro è diventare indipendenti".