Premio Nobel per la pace 2021 a giornalisti Filippine e Russia

·1 minuto per la lettura
Maria Ressa, giornalista e CEO del sito web di notizie Rappler, posa prima di una conferenza stampa

OSLO (Reuters) - La giornalista filippina Maria Ressa e il giornalista russo Dmitry Muratov hanno vinto il Premio Nobel per la pace 2021.

"La signora Ressa e il signor Muratov ricevono il Premio per la pace per la loro coraggiosa lotta per la libertà di espressione nelle Filippine e in Russia", ha detto Berit Reiss-Andersen, la presidente del Comitato norvegese per il Nobel durante una conferenza stampa.

"Allo stesso tempo, rappresentano tutti i giornalisti che si battono per questo ideale in un mondo in cui la democrazia e la libertà di stampa affrontano condizioni sempre più avverse", ha aggiunto.

Il Premio Nobel per la pace sarà consegnato il 10 dicembre, anniversario della morte dell'industriale svedese Alfred Nobel, che istituì il premio nel suo testamento del 1895.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli