Premio Sviluppo Sostenibile 2019, a città e imprese green

Red

Roma, 7 nov. (askanews) - Una green city, un'azienda che produce calcestruzzo in un paradigma di economia circolare, una centrale idro che utilizza l'acqua del servizio idrico integrato. Il Premio Sviluppo Sostenibile 2019, istituito per l'undicesimo anno consecutivo, dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e dall'Italian Exhibition Group è stato assegnato quest'anno a tre realtà italiane che hanno scommesso sulla sostenibilità. I tre vincitori sono la città di Milano, MAPEI e Montagna 2000. Al Premio, che ha avuto il Patrocinio del Ministero dell'Ambiente, inoltre, è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica. Accanto alle tre aziende vincitrici, ci sono altre 27 aziende segnalate che riceveranno una targa di riconoscimento. La cerimonia di premiazione è avvenuta oggi all' interno di Ecomondo, alla presenza del Presidente della Commissione Premio Edo Ronchi e di tutta la Giuria.

La novità dell'edizione del 2019 è l'assegnazione del Premio non solo alle imprese ma anche alle città italiane. Le tre categorie in gara sono state infatti Green City - in collaborazione con il Green city network; per le Imprese il settore Economia Circolare - in collaborazione con il Circular economy network e le Energie Rinnovabili. Tutti sono stati premiati per il migliore risultato ambientale, i contenuti innovativi, la possibilità di diffusione e di buone performance anche economiche.

'Il Premio - dichiara Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile - si propone di promuovere e far conoscere le buone pratiche e le tecnologie di successo della green economy italiana. Anche quest'anno la selezione ha avuto a disposizione una platea ampia di partecipanti: sceglierne solo 10 per settore non è stato facile per la Commissione degli esperti del Premio. Abbiamo registrato infatti una crescita della qualità green di molte iniziative che fa ben sperare'. (segue) (Segue)