Prenota alloggio su Airbnb, all’arrivo trova un materassino gonfiabile

prenota alloggio airbnb

Un sottoscala e un materassino gonfiabile, è questo tutto ciò che ha trovato una turista inglese al suo arrivo a New York. Nel tentativo di risparmiare qualcosa sul costo della vacanza si era affidata al noto sito di prenotazioni Airbnb. Sono tantissimi infatti i viaggiatori che, per risparmiare sui costi delle vacanze si affidano alle soluzioni trovate su internet a prezzi stracciati. È quanto ha fatto anche Zoe, giovane turista inglese. La donna aveva prenotato una sistemazione economica, ma quando è arrivata in loco si è trovata di fronte ad una brutta sorpresa: un alloggio a dir poco minimale.

Prenota alloggio su Airbnb, la disavventura

A rendere nota la vicenda è stata la stessa Zoe Reeves, che ha voluto condividere sui social la disavventura di cui è stata protagonista. Stando a quanto raccontato dalla diretta interessata nel corso di un video, la giovane avrebbe prenotato un alloggio sul noto sito di affitti per vacanze nel tentativo di risparmiare il più possibile in vista del suo viaggio negli Stati Uniti. All’arrivo la giovane si è recata all’indirizzo indicato dal proprietario, ma ciò che ha trovato è incredibile. Il suo “alloggio” consisteva in un angusto sottoscala dotato solo di un materassino gonfiabile e una coperta. La giovane ha mostrato le immagini dell’alloggio e il video ha rapidamente fatto il giro del web. Numerose le polemiche scaturite. Ad onor del vero, va però detto che nell’annuncio proposto sul sito, il proprietario ha pubblicato una foto della “stanza” spiegando che si tratta di un alloggio per “viaggiatori in economia”. alla cifra di 27 dollari a notte.

Insomma, risparmiare fa comodo a tutti ma in situazione simili il rischio di incappare in brutte sorprese è davvero altissimo, specie se l’offerta mostra un prezzo stracciato come in questo caso.