"Prepariamo un governo che duri 5 anni"

webinfo@adnkronos.com

"Non si governa con i signor no, l'Italia non può andare avanti con i no. Stiamo preparando un governo che durerà per cinque anni a colpi di sì. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini a Peschici (Foggia), durante il suo comizio all'indomani dell'apertura della crisi. "Vogliamo un Paese dove si governa tranquillamente - ha aggiunto - dove non si litiga ogni quarto d'ora. Non ho tempo da perdere per litigare e lo dico ai Grillo, Di Battista... Non risponderò agli attacchi di Di Battista, Grillo, Di Maio, Conte, non ho tempo da perdere per litigare, sto lavorando per costruire un'Italia migliore per i nostri figli". 

"Dico che è più facile non scegliere che scegliere - aggiunge Salvini -, mi domando quali altri partiti con sette ministri avrebbero detto mollo sette ministeri e ridiamo la parola agli italiani". 

"Abbiamo smontato la legge Fornero. Il prossimo governo garantirà, dopo 41 anni di lavoro, la pensione, perché è un sacrosanto diritto. Diritto alla pensione, taglio delle tasse a lavoratori e imprenditori. Queste sono misure e non distribuire per Peschici redditi di cittadinanza. L'obiettivo è il 15% di tasse per tanti italiani. Se l'Europa ce lo fa fare bene, altrimenti lo facciamo lo stesso", promette. 

Dalla folla di Peschici, qualcuno canta 'Bella ciao'. "Bella 'Bella ciao' d'estate! Vi segnalo ad Amadeus per il prossimo Festival di Sanremo!", dice Salvini. E ancora, a chi lo contesta: "Siete fastidiosi come zanzare in camera da letto la notte, se non andiamo d'accordo non fa niente. Votate pure Renzi, Boschi e la Boldrini, noi abbiamo l'idea di un'Italia diversa".