Prescrizione, Anzaldi (Iv): molestatore cittadini è Bonafede

Pol/Vlm

Roma, 11 feb. (askanews) - "Bonafede dice che essere contro la sua riforma che cancella la prescrizione significa molestare i cittadini. Lo dica agli avvocati, magistrati, costituzionalisti che protestano e parlano di norma incostituzionale. L'unico molestatore è chi vuole costringere a processi senza fine". Lo scrive su Twitter il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, replicando alle dichiarazioni del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.