Prescrizione, Bonafede: accordo a tre su lodo Conte bis

Afe

Roma, 6 feb. (askanews) - Nell'accordo trovato tra M5s, Pd e Leu sulla giustizia "c'è anche una norma per concretizzare il cosiddetto lodo 'Conte bis'". Lo ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, al termine del vertice di maggioranza a Palazzo Chigi.

"In primo grado - ha spiegato - c'è una distinzione tra assolti e condannati. Per chi è condannato c'è l'interruzione della prescrizione, per chi è assolto c'è una prescrizione breve. In secondo grado se chi era stato condannato in primo grado viene assolto, quella persona recupera i termini di prescrizione. Dopodichè c'è una sospensione per consentire l'eventuale ricorso in Cassazione". Su questo c'è un 'no' di Italia Viva.

A Italia Viva che aveva parlato di profili di incostituzionalità, Bonafede risponde dicendo che "credo che l'incostituzionalità non ci sia".