Prescrizione, Boschi (Iv): Pd subalterno ai grillini

Luc

Roma, 17 gen. (askanews) - "Sono mesi che chiediamo al presidente Conte di fare una proposta per riformare il processo penale, ma invece si è aspettato gennaio che la riforma Bonafede entrasse in vigore. E' paradossale è che il PD non voglia tornare alle legge Orlando ma sia subalterno ai grillini, anche se siamo in un'alleanza di governo, non possiamo mettere a rischio i diritti dei cittadini, perché la riforma della prescrizione significa 'fine processo mai', che paradossalmente allungherebbe i processi". Così Maria Elena Boschi, capogruppo Iv alla Camera, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7.