Prescrizione,Conte resta interessato a riforma processo penale

vgp

Roma, 6 feb. (askanews) - Al termine del vertice a Palazzo Chigi sulla prescrizione, Il presidente del Consiglio Conte - riferiscono fonti della presidenza - era e resta interessato a varare una complessiva riforma del processo penale in modo da accelerare i tempi della giustizia.

Quanto al tema della prescrizione, non ha mai ritenuto che questo specifico profilo di disciplina fosse tale da oscurare il complessivo disegno riformatore.

Ad ogni buon conto si è speso anche su questo tema della prescrizione per trovare un punto ancora più avanzato di mediazione rispetto al cosiddetto lodo Conte, pervenendo a formulare una nuova proposta efficace sul piano tecnico giuridico e utile a contemperare due distinti interessi, che vanno tenuti in bilanciato equilibrio: da una parte evitare la denegata giustizia che - come spesso è accaduto nella storia giudiziaria italiana - ha comportato che i processi si concludessero senza una sentenza di merito, di assoluzione o di condanna che sia; dall'altro l'interesse alla durata ragionevole del processo, costituzionalmente garantita