Prescrizione, Costa (Fi): in aula capiremo chi è complice M5s

Pol/Vlm

Roma, 26 nov. (askanews) - "Oggi Conte e Bonafede ribadiscono che il blocca-prescrizione entrerà in vigore il 1 gennaio 2020 e non ci saranno rinvii. A questo punto il Pd, che ha alzato le barricate, rischia di perdere la faccia. Giovedì la conferenza dei capigruppo esaminerà la richiesta di Forza Italia di far approdare con urgenza in aula la nostra proposta di legge: è richiesta l'unanimità, che ovviamente non ci sarà. Allora sarà l'aula a votare, probabilmente la prossima settimana. Capiremo così chi sono i complici dei 5 Stelle nel far entrare in vigore un simile obbrobrio". Lo afferma, in una nota, Enrico Costa, deputato responsabile dipartimento Giustizia di Forza Italia.