Prescrizione, Costa: non c'è lodo che tenga, Bonafede ha piegato Pd

Pol/Vep

Roma, 7 feb. (askanews) - "Non c'è lodo che tenga. Resta il fine processo mai. Bonafede ha piegato il Pd. Tutto il resto sono sterili giochi di parole. I Dem avevano giudicato la riforma Bonafede illiberale ed incostituzionale, l'avevano respinta, avevano chiesto che non entrasse in vigore, avevano presentato una proposta di legge che la sopprimeva: oggi la sdoganano sperando che nessuno se ne accorga. Ci vediamo alla Camera il 24 febbraio". Lo afferma in una nota Enrico Costa, deputato di Forza Italia e responsabile del Dipartimento Giustizia del movimento azzurro.