Prescrizione, Costa: Pd faccia tosta, proposta uguale a nostra bocciata

Pol/Vep

Roma, 27 dic. (askanews) - "Quelli del Pd hanno davvero una gran bella faccia tosta. Prima respingono più volte la nostra proposta provocando l'entrata in vigore dello stop alla prescrizione targato Bonafede, poi presentano un testo con gli stessi contenuti della proposta appena bocciata. L'unica differenza sta in sei mesi di sospensione in più dopo il primo grado e sei mesi in meno dopo l'appello". Lo dichiara in una nota Enrico Costa, deputato di Forza Italia e responsabile giustizia del movimento azzurro.

"Noi comunque andiamo avanti in modo lineare. Se l'8 gennaio venisse presentato un emendamento alla proposta di Forza Italia, contenente questo testo del Pd, lo voteremmo in un minuto. Noi infatti siamo aperti a qualunque idea - da chiunque provenga- finalizzata a reintrodurre l'istituto della prescrizione dopo il primo grado, scongiurando in "processo infinito". Siamo tuttavia convinti che il Partito Democratico, come sempre, predichi bene, ma razzoli male. Pur di salvare il Governo, sarebbero capaci di votare contro la loro stessa proposta 10 giorni dopo averla presentata. Li sfidiamo a smentirci", conclude