Prescrizione, Crimi: Iv dica se vuole crisi di governo

Pol/Gal

Roma, 10 feb. (askanews) - "Qualcuno oggi tra le fila di Italia Viva chiama in causa il ministro Bonafede con accenti totalmente fuori luogo. Gli attacchi e le costanti minacce sono inaccettabili: se intendono aprire la crisi di governo lo si dica chiaramente e si faccia secondo modi e procedure istituzionali. A quel punto gli italiani sapranno chiaramente chi vuole fare il loro interesse e chi no". Lo afferma il capo politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi.

"Bonafede ha fatto fin qui un lavoro eccellente e per questo va solo ringraziato: legge anti corruzione, codice rosso e carcere per gli evasori. La legge sulla prescrizione è in vigore già dal primo gennaio e lo scorso venerdì è stato raggiunto un accordo nel segno dell'assoluto buonsenso tra quelle forze di governo che stanno dimostrando con i fatti di voler riformare la giustizia e dare ai cittadini italiani processi più rapidi e certezza della pena", aggiunge Crimi.