Prescrizione, D'Uva (M5S): non si torna indietro, Iv non si isoli

Pol/Bar

Roma, 8 feb. (askanews) - "Personalmente sarò soddisfatto quando non ci saranno più 'vittime della prescrizione'. Ricordo che la riforma Bonafede è già in vigore. E non si torna indietro, specialmente in nome di un garantismo di facciata e di toni spot che servono solo a fare audience. Quella la lasciamo a Sanremo". Lo ha dichiarato in una intervista a Formiche.net il deputato del M5S Francesco D'Uva, già capogruppo durante la fase della maggioranza gialloverde.

Sulla prescrizione Italia Viva da giorni promette battaglia. "Legittimo - ha commentato l'ex capogruppo stellato alla Camera - avere un progetto politico da promuovere, per carità. Ma non a carico di un governo al cui interno dialogo e confronto sono le parole d'ordine. Fossi in loro non mi isolerei in questo modo".