Prescrizione, Gelmini: no a mediazioni a ribasso su pelle cittadini

Pol/Vep

Roma, 7 feb. (askanews) - "L'accordo sulla prescrizione raggiunto da una parte del governo - al momento Italia Viva, a parole, si è dichiarata contraria - con cosiddetto lodo Conte bis è una presa in giro per gli italiani. Il Partito democratico si piega al giustizialismo dei 5 Stelle, l'ergastolo processuale viene confermato, l'esecutivo continua nel suo folle attacco allo Stato di diritto". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"In questo triste e pericoloso scenario il premier Conte non ha più la maggioranza, in almeno un ramo del Parlamento, in merito ad un argomento chiave per le sorti del Paese. Forza Italia si opporrà ad ogni possibile mediazione al ribasso sulla pelle dei cittadini. Per noi resta in piedi solo la proposta di legge Costa che cancella, alla luce del sole, la cattiva riforma Bonafede", conclude.