Prescrizione, Grasso: su giustizia necessarie scelte coraggiose

Afe

Roma, 28 gen. (askanews) - "Il 'sistema giustizia' del nostro Paese soffre problemi antichi e stratificati, e solo un intervento deciso e coraggioso ci consentirà di affrontarli con spirito costruttivo e risolutivo, senza l'ansia di sventolare bandierine di parte ma con la piena consapevolezza dell'importanza che riveste nel tessuto economico e sociale una giustizia efficiente ed equilibrata". Così il senatore Pietro Grasso (Leu) in dichiarazione di voto favorevole alla risoluzione sulla relazione del Ministro della Giustizia.

"E' proprio l'equilibrio - aggiunge - la chiave di volta di una riforma complessiva non più rinviabile: intervenire sui singoli punti, come si è fatto negli ultimi quindici o venti anni, rischia infatti di rendere ancor più precario il delicato bilanciamento tra i diritti della difesa e il dovere dell'accertamento della verità con conseguenti eventuali responsabilità",

"Chi, come me - prosegue - ha passato parte importante della sua vita lavorando come magistrato, sa bene quanto le aspettative dei cittadini, la loro richiesta di giustizia e verità, da un lato, e il loro timore di affrontare la macchina della giustizia, dall'altro, incidono in maniera deflagrante sia sulle vittime che sugli imputati, sia sugli innocenti che sui colpevoli. In uno stato di diritto come il nostro il sistema della giustizia e la situazione delle carceri devono avere un posto prioritario nell'attenzione del Governo e del Parlamento, senza timore di prendere scelte impopolari".