Prescrizione, Lega: forte preoccupazione per riforma Bonafede

Vis

Roma, 9 feb. (askanews) - "Da parte nostra è forte la preoccupazione per le conseguenze dell'eliminazione della prescrizione, introdotta dalla riforma voluta dal ministro Bonafede: oltre a incidere negativamente e pesantemente sulle garanzie costituzionali per i cittadini, viola nettamente il dettato delle norme europee che impongono di contenere i tempi del processo entro una ragionevole durata. Una posizione condivisa da tutti i relatori dell'iniziativa dedicata a prescrizione e riforma della giustizia organizzata a Palermo da Lega e gruppo Id del Parlamento europeo. Spiace dover prendere atto dell'assenza di esponenti della magistratura all'evento, probabilmente a causa di indebite e sconcertanti pressioni e intimidazioni nei confronti di magistrati che avrebbero voluto partecipare a un convegno che era di natura tecnica prima che politica, promosso dall'Unione Europea, come occasione di informazione e approfondimento su temi cruciali per la nostra democrazia". Lo dichiara Francesca Donato, europarlamentare della Lega.