Prescrizione, Leu: continuare a cercare accordo con responsabilità

Pol/Bac

Roma, 28 gen. (askanews) - "E' sbagliato dividere il Paese, sul tema della prescrizione, in garantisti da una parte e giustizialisti dall'altra. Si ripropone uno schema populista del dibattito, quello stesso schema che ha prodotto i decreti 'sicurezza', la legittima difesa, la stessa norma sulla prescrizione che si vuole cambiare e tante altre norme liberticide". Lo afferma Federico Conte, deputato di Liberi e uguali, componente della commissione Giustizia di Montecitorio.

"Alle posizioni strumentali dell'opposizione stiamo opponendo un metodo di lavoro responsabile: riformare il processo per renderlo più equo e più veloce, intervenire sulla prescrizione per trovare l'equilibrio più avanzato tra l'esigenza di accertare i fatti e il diritto dei cittadini a che ciò avvenga in tempi ragionevoli. E' la fatica della democrazia, quella che costruisce e non demolisce. È questa la traccia su cui lavorare per dare risposte adeguate a problemi complessi, è la politica la migliore risposta al populismo", conclude.