Prescrizione, Marin (Fi): governo condanna a ergastolo processuale

Pol/Bac

Roma, 7 feb. (askanews) - "L'accordo che Conte ha trovato tra Pd, Leu e Cinquestelle sulla prescrizione, scopriremo presto se Italia Viva cederà anche qui alla logica delle poltrone, rappresenta l'ennesimo accordo al ribasso fatto sulla pelle dei cittadini italiani". Lo afferma in una nota Marco Marin, deputato di Forza Italia.

"Purtroppo ormai - aggiunge - le sinistre ragionano soltanto in base all'imperativo della sopravvivenza politica del loro governo e per farlo sono disposte a mettere da parte addirittura valori cardine dello Stato di diritto come quelli del giusto processo e della presunzione di innocenza. Il risultato di questa norma sarà quello di intasare i tribunali, come denunciato dal Primo Presidente di Cassazione, con il risultato di mantenere migliaia di cittadini in una perenne attesa di giudizio. Un fine processo mai che rappresenta una barbarie intollerabile e un passo indietro per la civiltà di questo Paese. Ormai è chiaro a tutti che il M5S non è un movimento politico in grado di governare, ma la responsabilità di questo fallimento la condivide anche con le sinistre che pur di stare al governo ed evitare le elezioni condannano gli Italiani alle follie grilline", conclude.