Prescrizione, Mulè (Fi): per governo è gioco di società

Pol/Vlm

Roma, 11 feb. (askanews) - "La prescrizione è diventata per il governo un gioco di società, per gli italiani un gioco al massacro. Rinviano, procrastinano, litigano, si accordano e via che si riparte. Mentre i fondamentali economici crollano (dall'occupazione alla produzione industriale passando per l'export), mentre si registrata il minor numero di nascite di sempre (appena 435 mila) e il ricambio naturale più basso degli ultimi 102 anni che dovrebbero imporre una seria riflessione sulle misure adottate a sostegno dei giovani e della famiglia, siamo ingessati in un Parlamento paralizzato dalle follie ideologiche di quattro dilettanti allo sbaraglio. È una vergogna". Così Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, intervenendo a Tagadà (La7).