Prescrizione: Nobili a Verini, 'da Pd guerra contro riformisti'

Prescrizione: Nobili a Verini, 'da Pd guerra contro riformisti'

Roma, 12 feb. (Adnkronos) – “L’unica guerra di cui Verini dovrebbe preoccuparsi è quella che il Partito Democratico ha ingaggiato contro i riformisti di Italia Viva che non si rassegnano al populismo giustizialista, ormai additati da Zingaretti come nemici pubblici”. Lo dichiara Luciano Nobili, deputato di Italia Viva, a proposito delle parole del deputato del Pd Walter Verini.

“Oppure la guerra che – continua – il Pd ha condotto contro la logica e il buonsenso sul tema della prescrizione, anteponendo l’alleanza coi grillini e la difesa delle poltrone ai diritti fondamentali e costituzionali dei cittadini. Risparmiamoci però almeno le fake news: non è Renzi a votare come Salvini, ma è Verini e tutto il suo gruppo a votare contro di noi, insieme a Bonafede, per difendere una barbarie giuridica che porta la firma del M5S e quella di Salvini. Un bell’esempio di coerenza non c’è che dire: tra il ritorno alla riforma Orlando e il mantenimento della Bonafede – Salvini, i Dem preferiscono la seconda ipotesi. Vogliono fermare la Bonafede: è semplice, basta votare il lodo Annibali”.

“Vogliono cancellarla: è ancora più semplice, basta tirare fuori dalla cantina in cui l’hanno nascosta la proposta di legge Pd di cui Verini è tra i primi firmatari per eliminare la Bonafede. Perché l’avete fatta sparire? Noi siamo pronti a votarla, e voi?”, conclude.