Prescrizione, parenti vittime Morandi: colpevoli devono pagare

Fos

Genova, 14 feb. (askanews) - "E' chiaro che tutti i parenti delle vittime delle tragedie italiane, senza parteggiare per nessuna parte politica, hanno l'interesse che qualcuno alla fine paghi. Perché dobbiamo spendere soldi pubblici, fare le indagini e dei processi lunghi e poi tutto finisce in fumo? Non ha senso, in uno Stato democratico e che ci tiene ai cittadini tutto questo non deve capitare. Trovino il metodo che vogliono ma la gente deve pagare per le colpe che ha. Altrimenti, se non paga mai nessuno, stimoliamo a delinquere". Lo ha detto Egle Possetti, presidente dell'associazione dei familiari delle vittime del crollo di Ponte Morandi, parlando del dibattito sulla prescrizione a margine della manifestazione organizzata nei pressi del casello di Genova Ovest a un anno e mezzo dalla tragedia.