Prescrizione, Parisi(Energie per Italia): abolizione è illiberale

Lsa

Roma, 7 gen. (askanews) - "L'abolizione della prescrizione dopo il primo grado di giudizio, voluta dai governi populisti dell'attuale legislatura, non è altro che uno strumento demagogico, utile solo per fare propaganda". Lo dichiara in una nota Stefano Parisi, segretario nazionale di Energie per l'Italia, intervenendo alla manifestazione contro l'abolizione della prescrizione in piazza di Monte Citorio.

"Questo provvedimento, introdotto senza alcuna riflessione, oltre che illiberale, è quanto di più pericoloso possa esserci. Allungherà la durata dei processi e - sostiene Parisi - comprimerà ulteriormente i diritti dell'imputato. Il Pd invece di bloccare questa riforma indegna di uno Stato rispettoso dei principi liberali della giustizia penale, ha ceduto al ricatto dei 5S per pura convenienza politica".