Prescrizione, Schifani (Fi): no a compromessi, riforma va cancellata

Pol/Vlm

Roma, 3 feb. (askanews) - "Non può esistere compromesso, ormai, per risolvere l'incaglio politico sulla prescrizione: o si sceglie di preservare le garanzie dei cittadini e il loro diritto a un processo di ragionevole durata, o si condannano gli italiani a procedimenti giudiziari senza fine". Lo dichiara il senatore di Forza Italia ed ex presidente del Senato, Renato Schifani.

"Il ravvedimento operoso di Pd e Italia Viva, che ci auguriamo spingano le intenzioni alle conseguenze più significative, ha di fatto messo all'angolo il ministro Bonafede e il Movimento 5 Stelle con il loro giustizialismo istituzionalizzato. Cancellare una riforma che è una retromarcia rispetto allo Stato di diritto e che è stata bocciata da tutti gli operatori del diritto, dalla Cassazione fino alle procure, è l'unica via d'uscita possibile", conclude.