Prescrizione, Valente(Pd): Di Maio la smetta con provocazioni

Red/Lsa

Roma, 4 dic. (askanews) - "Consiglierei a Luigi Di Maio di smetterla con le provocazioni, peraltro palesemente false, dato che il Partito democratico la prescrizione voluta da Berlusconi l'ha cambiata solo pochi anni fa". Lo afferma in una nota la senatrice del Pd Valeria Valente.

"Strano che Di Maio non ricordi. Invece, il blocco della prescrizione dopo il primo grado di giudizio è una legge voluta dal precedente Governo, dove non c'era il Pd e contro cui il Pd si è sempre battuto con convinzione. Di certo - aggiunge la senatrice dem - non cambieremo ora i nostri principi. I cittadini hanno diritto ad una giustizia efficiente e giusta, con tempi certi del processo e non un giudizio senza fine. Perciò, anziché soffiare sul fuoco, Di Maio lavori alle soluzioni che sono sul tavolo presentate dal Partito democratico. Non c'è tempo da perdere".