Prescrizione, Vitali: Bonafede longa manus di Di Maio

Pol-Afe

Roma, 3 feb. (askanews) - "Il ministro Bonafede vuol far cadere il Governo. Non si spiega diversamente l'ottuso atteggiamento assunto sulla prescrizione nonostante tutto il mondo accademico, l'avvocatura e l'alta magistratura in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario abbiano evidenziato le storture di quella riforma". E' quanto dichiara il senatore Luigi Vitali (Fi).

"Buona notizia certamente per gli italiani che potrebbero tornare a votare scegliendo da chi farsi governare. Ma la domanda sorge spontanea: chi è il mandante di Bonafede? Di Maio che in un colpo solo si sbarazzerebbe di Conte e dei dissidenti del suo movimento", ha concluso il parlamentare.