Prescrizione, Vitali (Fi): Bonafede non sa di cosa parla

Pol-Afe

Roma, 4 dic. (askanews) - "È veramente surreale quanto sta accadendo a proposito della imminente entrata in vigore del provvedimento che blocca la prescrizione dopo la sentenza di primo grado. Ancora più anomalo che a fronte di una indignazione generale e di una critica pressoché unanime, il Ministro Bonafede continui imperterrito a portare avanti la condanna dei cittadini ad un processo infinito". È quanto dichiarato dal senatore Luigi Vitali (Fi) a proposito del dibattito di questi giorni sul tema della prescrizione.

"Qualcuno avanza l'ipotesi che il Guardasigilli sia in mala fede. Ma le cose stanno diversamente: semplicemente Bonafede non sa di cosa parla", ha concluso Vitali.