Prescrizione, Vitali: non serve sia infinita nè di mortificare garanzie

Vep

Roma, 7 feb. (askanews) - "Per ridurre la durata dei processi il rimedio c'è: consistente depenalizzazione e priorità nell'esercizio dell'azione penale". E' quanto dichiarato in una nota dal senatore Luigi Vitali, già sottosegretario alla Giustizia e Vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato a proposito del dibattito che si è sviluppato sulla riforma Bonafede che ha bloccato i termini di prescrizione dopo la sentenza di primo grado.