Presidente Lukoil muore dopo essere caduto da finestra ospedale - fonte

Illustrazione di un gasdotto di gas naturale e del logo di Lukoil

MOSCA (Reuters) - Ravil Maganov, presidente del secondo produttore petrolifero russo Lukoil, è morto dopo essere caduto da una finestra dell'ospedale di Mosca.

Lo ha riferito a Reuters una fonte a conoscenza della situazione.

Anche alcuni media russi hanno riportato la notizia della morte di Maganov, 67 anni, che era anche vicepresidente di Lukoil, citando fonti anonime.

Lukoil non ha rilasciato alcun commento immediato.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)