Presidente palestinese a Onu chiederà nuove elezioni legislative -2-

Ihr

Roma, 25 set. (askanews) - Nel dicembre 2018, il presidente palestinese aveva già promesso di indire delle elezioni entro sei mesi. Le divisioni inter-palestinesi sono tali che non sono state organizzate elezioni legislative per più di 13 anni sia nella Striscia di Gaza che in Cisgiordania.

Separati geograficamente da Israele, questi due territori sono anche politicamente divisi da anni di frizioni tra Fatah, la forza palestinese dominante in Cisgiordania e l'islamista Hamas, che gestisce Gaza. Hamas ha vinto le elezioni nel 2006, ma il gruppo considerato "terrorista" da Israele, Stati Uniti e Unione Europea è stato privato della vittoria e ha preso il potere a Gaza nel 2007 al prezzo di un guerra quasi civile con Fatah.

Il presidente palestinese, 84 anni, dovrebbe anche servirsi della tribuna dell'Onu per chiedere sostegno alla comunità internazionale "per il popolo palestinese sotto occupazione" israeliana, ha detto Ahmed Majdalani.